formed

Scuola superiore di 
Formazione Professionale
Orientamento e Servizi alle Imprese

Corsi per punteggi graduatoria ATA

Quando si vuole lavorare nella scuola come Personale ATA è molto importante possedere una buona formazione e dei titoli di studio aggiornati. Per ottenere un contratto di lavoro a tempo indeterminato esistono delle graduatorie di III Fascia all’interno delle quali sono inseriti tutti gli aspiranti ATA con il relativo punteggio che più è alto e maggiori sono le possibilità di essere chiamati per lavorare. Il personale ATA, in base alle mansioni svolte, è suddiviso in varie figure professionali,  ai quali si accede con determinati requisiti. Le figure sono :

  • Collaboratore scolastico (CS)
  • Assistente Amministrativo (AA)
  • Assistente Tecnico (AT)

Di seguito andiamo a vedere alcuni dei titoli che permettono di aumentare il punteggio all’interno delle Graduatorie di III Fascia per il Personale ATA. 

Assistente Amministrativo

Titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo professionale per il quale si procede alla valutazione ( si valuta un solo titolo ) :

    • media dei voti rapportati (ivi compresi i centesimi), escluso il voto di religione, di educazione fisica e di condotta. Qualora espressi in centesimi.
    • ove nel titolo di studio la valutazione sia espressa con una qualifica complessiva si attribuiscono i seguenti valori:
      • sufficiente = 6 punti,
      • buono = 7 punti,
      • distinto = 8 punti,
      • ottimo = 9 punti ;
    • ove siano stati prodotti più titoli fra quelli richiesti per l’accesso, si valuta il più favorevole (vedi nota alle tabelle di valutazione) ; per i titoli di studio che riportano un punteggio unico per tutte le materie, tale punteggio deve essere rapportato a 10. Qualsiasi altra tipologia di valutazione deve essere rapportata a 10.

Oltre al punteggio per il titolo di studio necessario per l’accesso sono validi:

  • diploma di laurea (un solo titolo): 2 punti
  • attestato di qualifica professionale di cui all’articolo 14 della legge 845 del 1978, relativo alla trattazione di testi e/o alla gestione dell’amministrazione mediante strumenti di video scrittura o informatici (un solo attestato): 1,5 punti
  • attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici (un solo attestato): 1 punto
  • idoneità in concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti, bandito dallo Stato o da enti pubblici territoriali. Si valuta una sola idoneità: 1 punto
  • certificazioni informatiche e digitali (un solo titolo) quali:
    • ECDL:
      • Livello Core = punti 0,5
      • Livello Advanced = punti 0,55
      • Livello Specialised = punti 0,6
    • NUOVA ECDL:
      • Livello Base = punti 0,5
      • Livello Advanced = punti 0,55
      • Livello Specialised e Professionale = punti 0,6
    • MICROSOFT:
      • Livello MCAD o equivalente = punti 0,5
      • Livello MCSD o equivalente = punti 0,55
      • Livello MCDBA o equivalente = punti 0,6
    • EUCIP:
      • European Certification of informatics Professionals = punti 0,6
    • IC3:
      • Internet and Computing Core Certification = punti 0,6
    • MOUS:
      • Microsoft Office User Specialist = punti 0,6
    • CISCO:
      • Cisco System = punti 0,6
    • PEKIT:
      • Permanent Education and Knowledge on Information Technology Project = punti 0,6
    • EIPASS:
      • European Informatic Passport = punti 0,6 (Consulta tab. sottostante)
    • EIRSAF :
      • Full = punti 0,6
      • Four = punti 0,5
      • Green = punti 0,5

(ordinanza n 3506 del 10 luglio 20179).

Servizio prestato in qualità di assistente tecnico nei :

  • Licei Artistici Regionali Paritari, Istituto tecnico regionale di Catania e ex istituti professionali per ciechi di Palermo e Catania della Regione Siciliana di cui all’art. 1 della L.R. n. 34/1990 (vedi note alle tabelle di valutazione)
    • per ogni anno punti 6
    • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.: (fino a un massimo di punti 6 per ciascun anno scolastico) punti 0,50
  • Servizio prestato in  qualità di responsabile amministrativo o assistente amministrativo in scuole statali o non statali paritarie, in scuola dell’infanzia statali o non statali autorizzate, in scuole parificate, sussidiarie o sussidiate, in scuole di istruzione secondaria o artistica statale o non statale pareggiate, legalmente riconosciute, istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero;  istituzioni convittuali (vedi note alle tabelle di valutazione)
    • per ogni anno punti 3 
    • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.: (fino a un massimo di punti 3 per ciascun anno scolastico: punti 0,25
  • Altro servizio prestato in una qualsiasi delle scuole elencate al punto 6, ivi compreso il servizio di insegnamento nei corsi C.R.A.C.I.S.e i servizio prestato con rapporto di lavoro con enti locali (vedi note alle tabelle di valutazione)
    • per ogni anno:  punti 1,20
    • per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 1,20 per ciascun anno scolastico): punti 0,10
  • Servizio prestato alle dipendenze di Amministrazioni Statali, Regionali, negli Enti locali e nei patronati scolastici (vedi note alle tabelle di valutazione)
    • per ogni anno: punti 0,60
    • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.: (fino a un massimo di punti 0,60 per ciascun anno scolastico): punti 0,05

Assistente Tecnico – Cuoco – Infermiere

Titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo professionale per il quale si procede alla valutazione ( si valuta un solo titolo ) :

    • media dei voti rapportati (ivi compresi i centesimi), escluso il voto di religione, di educazione fisica e di condotta. Qualora espressi in centesimi.
    • ove nel titolo di studio la valutazione sia espressa con una qualifica complessiva si attribuiscono i seguenti valori:
      • sufficiente = 6 punti,
      • buono = 7 punti,
      • distinto = 8 punti,
      • ottimo = 9 punti ;
    • ove siano stati prodotti più titoli fra quelli richiesti per l’accesso, si valuta il più favorevole (vedi nota alle tabelle di valutazione) ; per i titoli di studio che riportano un punteggio unico per tutte le materie, tale punteggio deve essere rapportato a 10. Qualsiasi altra tipologia di valutazione deve essere rapportata a 10.

Oltre al punteggio per il titolo di studio necessario per l’accesso sono validi:

  • diploma di laurea (un solo titolo): 2 punti
  • Idoneità in concorsi pubblici per esami o prova pratica a posti di ruolo nel profilo professionale per cui si concorre, oppure nelle precorse qualifiche del personale ATA o non docente, corrispondenti al profilo per cui si concorre. (si valuta una sola idoneità) : punti 2
  • certificazioni informatiche e digitali (solo per il profilo di assistente tecnico e si valuta un solo titolo, i punteggi sono dimezzati per i profili di cuoco e di infermiere) :
    • ECDL:
      • Livello Core = punti 0,5
      • Livello Advanced = punti 0,55
      • Livello Specialised = punti 0,6
    • NUOVA ECDL:
      • Livello Base = punti 0,5
      • Livello Advanced = punti 0,55
      • Livello Specialised e Professionale = punti 0,6
    • MICROSOFT:
      • Livello MCAD o equivalente = punti 0,5
      • Livello MCSD o equivalente = punti 0,55
      • Livello MCDBA o equivalente = punti 0,6
    • EUCIP:
      • European Certification of informatics Professionals = punti 0,6
    • IC3:
      • Internet and Computing Core Certification = punti 0,6
    • MOUS:
      • Microsoft Office User Specialist = punti 0,6
    • CISCO:
      • Cisco System = punti 0,6
    • PEKIT:
      • Permanent Education and Knowledge on Information Technology Project = punti 0,6
    • EIPASS:
      • European Informatic Passport = punti 0,6 (Consulta tab. sottostante)
    • EIRSAF :
      • Full = punti 0,6
      • Four = punti 0,5
      • Green = punti 0,5

(ordinanza n 3506 del 10 luglio 20179).

Servizio prestato in qualità di assistente tecnico nei :

    • Licei Artistici Regionali Paritari, Istituto tecnico regionale di Catania e ex istituti professionali per ciechi di Palermo e Catania della Regione Siciliana di cui all’art. 1 della L.R. n. 34/1990 (vedi note alle tabelle di valutazione)
      • per ogni anno: punti 6
      • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 6 per ciascun anno scolastico): punti 0,50
    • Servizio prestato in qualità di assistente tecnico in scuole statali o non statali paritarie, in scuola dell’infanzia statali o non statali autorizzate, in scuole parificate, sussidiarie o sussidiate, in scuole di istruzione secondaria o artistica statale o non statale pareggiate, legalmente riconosciute, istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero; istituzioni convittuali (vedi note alle tabelle di valutazione)
      • per ogni anno punti 3 
      • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.: (fino a un massimo di punti 3 per ciascun anno scolastico: punti 0,25

       

    • Altro servizio prestato in una qualsiasi delle scuole elencate al punto 6, ivi compreso il servizio di insegnamento nei corsi C.R.A.C.I.S.e i servizio prestato con rapporto di lavoro con enti locali (vedi note alle tabelle di valutazione)
      • per ogni anno:  punti 1,20
      • per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 1,20 per ciascun anno scolastico): punti 0,10

 

  • Servizio prestato alle dipendenze di Amministrazioni Statali, Regionali, negli Enti locali e nei patronati scolastici (vedi note alle tabelle di valutazione)
    • per ogni anno: punti 0,60
    • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.: (fino a un massimo di punti 0,60 per ciascun anno scolastico): punti 0,05

Collaboratore Scolastico

Titolo di studio richiesto per l’accesso al profilo professionale per il quale si procede alla valutazione ( si valuta un solo titolo ) :

    • media dei voti rapportati (ivi compresi i centesimi), escluso il voto di religione, di educazione fisica e di condotta. Qualora espressi in centesimi.
    • ove nel titolo di studio la valutazione sia espressa con una qualifica complessiva si attribuiscono i seguenti valori:
      • sufficiente = 6 punti,
      • buono = 7 punti,
      • distinto = 8 punti,
      • ottimo = 9 punti ;
    • ove siano stati prodotti più titoli fra quelli richiesti per l’accesso, si valuta il più favorevole (vedi nota alle tabelle di valutazione) ; per i titoli di studio che riportano un punteggio unico per tutte le materie, tale punteggio deve essere rapportato a 10. Qualsiasi altra tipologia di valutazione deve essere rapportata a 10. Se il titolo non sia espresso ne in voti ne in giudizi si considera conseguito con la sufficienza con punti 6,00 

Oltre al punteggio per il titolo di studio necessario per l’accesso sono validi:

  • Qualifiche ottenute al termine di corsi socio – assistenziali e socio – sanitari rilasciati dalle Regioni : punti 1,00
  • certificazioni informatiche e digitali (un solo titolo) quali:
    • ECDL:
      • Livello Core = punti 0,25
      • Livello Advanced = punti 0,28
      • Livello Specialised = punti 0,3
    • NUOVA ECDL:
      • Livello Base = punti 0,25
      • Livello Advanced = punti 0,28
      • Livello Specialised e Professionale = punti 0,3
    • MICROSOFT:
      • Livello MCAD o equivalente = punti 0,25
      • Livello MCSD o equivalente = punti 0,28
      • Livello MCDBA o equivalente = punti 0,3
    • EUCIP:
      • European Certification of informatics Professionals = punti 0,3
    • IC3:
      • Internet and Computing Core Certification = punti 0,3
    • MOUS:
      • Microsoft Office User Specialist = punti 0,3
    • CISCO:
      • Cisco System = punti 0,3
    • PEKIT:
      • Permanent Education and Knowledge on Information Technology Project = punti 0,3
    • EIPASS:
      • European Informatic Passport = 0,3
    • EIRSAF :
      • Full = punti 0,3
      • Four = punti 0,25
      • Green = punti 0,25

(ordinanza n 3506 del 10 luglio 20179).

Servizio prestato in qualità di Collaboratore scolastico nei :

    • Licei Artistici Regionali Paritari, Istituto tecnico regionale di Catania e ex istituti professionali per ciechi di Palermo e Catania della Regione Siciliana di cui all’art. 1 della L.R. n. 34/1990 (vedi note alle tabelle di valutazione)
      • per ogni anno: punti 6
      • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 7 per ciascun anno scolastico): punti 0,50
    • Servizio prestato in qualità di Collaboratore scolastico in scuole statali o non statali paritarie, in scuola dell’infanzia statali o non statali autorizzate, in scuole parificate, sussidiarie o sussidiate, in scuole di istruzione secondaria o artistica statale o non statale pareggiate, legalmente riconosciute, istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero; istituzioni convittuali (vedi note alle tabelle di valutazione)
      • per ogni anno punti 3 
      • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.: (fino a un massimo di punti 3 per ciascun anno scolastico: punti 0,25
    • Altro servizio prestato in una qualsiasi delle scuole elencate al punto 6, ivi compreso il servizio di insegnamento nei corsi C.R.A.C.I.S.e i servizio prestato con rapporto di lavoro con enti locali (vedi note alle tabelle di valutazione)
      • per ogni anno:  punti 1,80
      • per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg. (fino a un massimo di punti 1,80 per ciascun anno scolastico): punti 0,15
  • Servizio prestato alle dipendenze di Amministrazioni Statali, Regionali, negli Enti locali e nei patronati scolastici (vedi note alle tabelle di valutazione)
    • per ogni anno: punti 0,60
    • per ogni mese o frazione superiore a 15 gg.: (fino a un massimo di punti 0,60 per ciascun anno scolastico): punti 0,05

Guardarobiere

Punteggio per il titolo di studio necessario per l’accesso :

  • Diploma di maturità: 3 punti
  • Idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esami o prove pratiche a posti di guardarobiere o aiutante guardarobiere (limitatamente al profilo di guardarobiere). Il punteggio viene attribuito una sola volta anche in caso di idoneità in più concorsi: 2 punti.
  • certificazioni informatiche e digitali (un solo titolo) quali:
    • ECDL:
      • Livello Core = punti 0,25
      • Livello Advanced = punti 0,28
      • Livello Specialised = punti 0,3
    • NUOVA ECDL:
      • Livello Base = punti 0,25
      • Livello Advanced = punti 0,28
      • Livello Specialised e Professionale = punti 0,3
    • MICROSOFT:
      • Livello MCAD o equivalente = punti 0,25
      • Livello MCSD o equivalente = punti 0,28
      • Livello MCDBA o equivalente = punti 0,3
    • EUCIP:
      • European Certification of informatics Professionals = punti 0,3
    • IC3:
      • Internet and Computing Core Certification = punti 0,3
    • MOUS:
      • Microsoft Office User Specialist = punti 0,3
    • CISCO:
      • Cisco System = punti 0,3
    • PEKIT:
      • Permanent Education and Knowledge on Information Technology Project = punti 0,3
    • EIPASS:
      • European Informatic Passport = 0,3
    • EIRSAF :
      • Full = punti 0,3
      • Four = punti 0,25
      • Green = punti 0,25

(ordinanza n 3506 del 10 luglio 20179).

Addetto alle aziende agrarie  

Punteggio per il titolo di studio necessario per l’accesso :

  • Diploma di maturità: 3 punti
  • Idoneità conseguita in precedenti concorsi pubblici per esami o prove pratiche a posti di addetto alle aziende agrarie. Il punteggio viene attribuito una sola volta anche in caso d’idoneità in più concorsi: 2 punti
  • certificazioni informatiche e digitali (un solo titolo) quali:
    • ECDL:
      • Livello Core = punti 0,25
      • Livello Advanced = punti 0,28
      • Livello Specialised = punti 0,3
    • NUOVA ECDL:
      • Livello Base = punti 0,25
      • Livello Advanced = punti 0,28
      • Livello Specialised e Professionale = punti 0,3
    • MICROSOFT:
      • Livello MCAD o equivalente = punti 0,25
      • Livello MCSD o equivalente = punti 0,28
      • Livello MCDBA o equivalente = punti 0,3
    • EUCIP:
      • European Certification of informatics Professionals = punti 0,3
    • IC3:
      • Internet and Computing Core Certification = punti 0,3
    • MOUS:
      • Microsoft Office User Specialist = punti 0,3
    • CISCO:
      • Cisco System = punti 0,3
    • PEKIT:
      • Permanent Education and Knowledge on Information Technology Project = punti 0,3
    • EIPASS:
      • European Informatic Passport = 0,3
    • EIRSAF :
      • Full = punti 0,3
      • Four = punti 0,25
      • Green = punti 0,25

(ordinanza n 3506 del 10 luglio 20179).

permettono l’attestazione del raggiungimento di determinate competenze in ambito ICT. Il titolo EIPASS è riconosciuto come credito formativo in ambito scolastico e universitario, valido quindi come punteggio in concorsi pubblici e graduatorie come “attestato di addestramento professionale” ai sensi del D.M. 59 del 26 giugno 2008 del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Formed è una scuola test-center abilitata a svolgere gli esami in sede.

Le certificazioni Eipass valgono:

  •  fino a 2 punti per le graduatorie Docenti .
  • fino a un massimo di 0,60 punti per i profili assistenti amministrativi,  assistenti tecnici, cuochi o di infermieri.
  • fino a un massimo di 0,30 punti per i collaboratori scolastici, addetti alle aziende agrarie e guardarobieri.

Fornisce le competenze base nel campo dell’ICT. Come ad esempio :

  • organizzare file e cartelle, installare e disinstallare programmi.
  • Lavorare con i testi con Microsoft Word o Writer di LibreOffice.
  • Navigare sul web, utilizzando il browser in maniera corretta.
  • Scambiare informazioni via email, gestendo la casella di posta elettronica e le applicazioni relative.

Il certificato rilasciato fornisce crediti formativi ed è valido per la formazione del personale scolastico.  Può essere acquistato tramite Carta del Docente ed è presente sulla piattaforma S.O.F.I.A

 

La certificazione EIPASS Personale ATA è nata per fornire al personale ATA proprio quelle competenze digitali che gli sono indispensabili per operare al meglio nella sua mansione.  Offre tutti gli strumenti, teorici e pratici, necessari per comprenderne le implicazioni che queste innovazioni comportano sull’attività quotidiana di chi lavora nella Pubblica Amministrazione:

  • firma digitale
  • PEC
  • archiviazione documenti digitali
  • privacy
  • sicurezza dati
  • utilizzo sicuro ed efficace dei sistemi di comunicazione e del web
  • conoscenza degli strumenti ICT

I destinatari di questo corso sono:

  • Personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario che lavora negli Istituti scolastici o aspiranti a ricoprire tale posizione lavorativa.
  • Dipendenti della Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento alle Istituzioni scolastiche.
  • Docenti, educatori, formatori, dirigenti scolastici che vogliano approfondire le conoscenze operative tipiche del personale scolastico ATA.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. 

EIPASS Teacher è il primo programma di certificazione delle competenze digitali dedicato a Formatori e Docenti. In questo corso abbiamo dato per acquisite le conoscenze di utilizzo basilare del computer, dei suoi componenti e dei software per l’elaborazione di documenti, valorizzando e dando voce alle tecnologie emergenti disponibili, principalmente in Rete, che sono supporto funzionale alla didattica innovativa.

Destinatari del corso: 

  • Insegnanti, di scuole di ogni ordine e grado, che vogliano conoscere le potenzialità dei nuovi strumenti offerti principalmente dalla Rete, ma non solo, per integrarli nella didattica; e che vogliano certificare le loro competenze specifiche per il settore, attraverso una conoscenza reale degli strumenti digitali e una riflessione metodologica sulla loro applicazione in ambito scolastico.
  • Formatori ed educatori, che vogliano sfruttare le risorse offerte dai nuovi strumenti e media digitali in ambito educativo e formativo, per realizzare una formazione al passo coi tempi ed essere educatori consapevoli dell’attuale realtà digitale.
La certificazione EIPASS Progressive è un percorso di certificazione unico e perfettamente allineato alle direttive dell’ e-Competence Framework for ICT Users (e-CF) con la finalità di dare a tutti la possibilità di certificare competenze di alto profilo su argomenti mai trattati né certificati prima in Europa. E-Competence Framework for ICT Users (e-CF) descrive un sistema di certificazione che prevede il possesso di un livello sempre crescente di abilità e competenze ICT, così come stabilito dalla Raccomandazione 2006/962/CE del Parlamento europeo e del Consiglio.
Destinatari
EIPASS Progressive è la certificazione adatta per
  • Tutti coloro i quali vogliano acquisire maggiori competenze circa l’utilizzo avanzato delle applicazioni facenti parte della suite “Microsoft Office”. L’utente certificato EIPASS Progressive è in grado di compiere complesse procedure con cui elaborare i propri documenti tramite l’applicazione Microsoft Word; è inoltre capace di eseguire complesse pratiche con cui elaborare i propri dati con l’applicazione Microsoft Excel; di sviluppare con particolare efficacia delle presentazioni multimediali tramite l’applicazione Microsoft PowerPoint; e infine di gestire al meglio una banca dati e di interrogarla per estrapolare delle informazioni tramite l’applicazione Microsoft Access.
  • Tutti coloro i quali desiderino acquisire maggiori competenze informatiche per arricchire il proprio curriculum professionale con un riconoscimento certificato a livello internazionale, potendosi così proporre con successo in settori lavorativi specializzati che richiedono il possesso di abilità sempre più qualificate.
  • Gli studenti universitari che, considerata la coincidenza dei contenuti della certificazione con quelli di norma previsti dagli esami di informatica, possono richiedere il riconoscimento dei CFU necessari per gli esoneri.
  • Le aziende pubbliche o private o gli studi professionali che desiderano formare i propri collaboratori, fornendo loro la possibilità di apprendere competenze indispensabili per aumentare gli standard, la produttività, le performance e il livello dei servizi erogati.

In questo corso imparerai a difendere la rete di casa, della scuola o dell’ufficio.

Piu nel dettaglio, imparerai :
  • Riconoscere la differenza tra sicurezza attiva e passiva e rilevare un attacco hacker.
  • Applicare il Parental Control su diversi dispositivi e siti web, utilizzare i filtri dei social network più diffusi.
  • Identificare i malware più diffusi e proteggere i propri dispositivi e i propri dati, utilizzare in sicurezza gli strumenti di comunicazione online.
  • Gestire i dati personali senza violare le norme sulla privacy e affrontare in modo adeguato le problematiche legate alla sicurezza informatica.
  • Riconoscere la regolamentazione della privacy per la comunicazione sul web con la condivisione di file multimediali di ogni tipologia: foto, video, messaggi testuali e audio.
  • Utilizzare gli strumenti pratici per attivare una tutela minima durante le attività di comunicazione e navigazione online.

 

L’acronimo LIM sta per  Lavagna Interattiva Multimediale e trova impiego in tutte le diverse aree disciplinari e a tutti i livelli scolastici . 

Fornisce un valore aggiunto all’insegnamento per integrare:

  • la padronanza tecnologica dello strumento
  • le risorse didattiche digitali
  • i Learning Object all’interno delle proprie lezioni
  • la consapevolezza degli obiettivi didattici che si vogliono raggiungere.
Impara on line ad usare Lim e Tablet. Il corso combinato LIM+TABLET consente l’acquisizione di 2 punti in graduatoria sia in seconda che in terza fascia delle graduatorie docenti.

Cosa si studia durante il corso:
  • Il sistema LIM: tipologie, accessori e software autore
  • Utilizzo della LIM: strumenti, funzioni e software compatibili
  • Didattica digitale con la LIM: strategie, risorse e applicativi specifici
  • Inclusione con la LIM: definizioni, lezioni mirate ed esercizi specifici
  • Interfaccia e strumenti: uso di tablet Android e iPad
  • Impiego di strumenti di produttività a fini didattici
  • Le app per la didattica: conoscere e utilizzarle in classe
  • Integrare le risorse digitali online: modelli di didattica collaborativa
  • Insegnare in modo nuovo: aspetti metodologici, setting, progettazione e realizzazione di unità di apprendimento

Per chiedere ulteriori informazioni sui corsi , contattare la segreteria chiamando il numero 089.890495 o inviando una mail a segreteria@formedscuola.it